Franchising or not franchising? Questo è il dilemma

 

Per la mia attività, mi affido ad una rete Franchising o no?

Questa è una domanda che molti  “startupper” mi fanno durante i miei seminari di come aprire un negozio.

Nella mia esperienza lavorativa, essendo stata a fianco sia di  Franchisee che di Franchisor, posso dire che non esiste una regola universalmente valida del tipo: giusto o sbagliato, bianco o nero, Star Treck o Star wars…

Tuttavia quando sei indeciso se affiliarti o meno ci sono delle piccole regole che possono indirizzarti verso la “giusta” direzione e per “giusta” intendo quella che lo è per te.

Il primo consiglio che mi sento di darti è che prima di guardare, conti, bilanci e dividendi è quella di valutare la Mission e la Vision dell’azienda.

Di cosa si tratta?  In maniera semplicistica :

La vision è: “Sono a conoscenza di un problema che coinvolge molte persone: il mio scopo è risolverlo”

La mission è:  “Come, in quale modo e con quali strumenti o servizi risolvo il problema di cui sopra”

Un esempio abbastanza emblematico e che esprime al meglio questo concetto è la catena di negozi: “Altromercato” conosciuti come i leader del commercio Equo solidale:

La loro visione?  “Altromercato: il mercato come dovrebbe essere”

La loro missione?  Offrire ai produttori marginalizzati delle economie internazionali e nazionali l’opportunità di entrare nel mercato con soluzioni innovative, rispettose dell’ambiente, economicamente sostenibili e funzionali.

I loro  Valori?  Onestà, Correttezza e  Democrazia

Quindi per la scelta, fermatevi un attimo e  cercate dentro di voi le vostre personali vision e mission.

Non si tratta di comprare un prodotto, di “rifornirsi” di beni, ma di sposare una filosofia. Di crederci e rispecchiarsi nei valori proposti.

Sembra un po’ banale, me ne rendo conto. Tuttavia a è un passo importante, perché dalla Mission, dalla Vision e più genericamente dai valori  aziendali, si creeranno le  strategie di Marketing e di vendita che sarai tenuto ad utilizzare nel tuo punto vendita  (ma di questo ne parleremo in un altro articolo)

Quindi se da una parte tu scegli di essere franchisee, dall’altra il franchisor deve essere molto chiaro, sui propri  valori, la propria mission e vision.

E prima di tutti i piani di sviluppo, di crescita, di  business plan dovrebbe parlarti della sua storia, di come è arrivato fino lì e del perché  crede profondamente nel suo progetto.

Insomma deve riuscire a farlo diventare anche il tuo, se sarà quello giusto ti farà sentire da subito  come parte della sua azienda.

Perché una volta firmato, tu lo sarai a TUTTI GLI EFFETTI!

 



Leave a reply